w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1
15
GIU
2018

William Saroyan torna in libreria!

Notizie, idee, curiosità

“Perché solo nel sonno ci rendiamo conto di essere vivi. Lì e lì solamente, in quella forma viva della morte, andiamo incontro a noi stessi, a terre lontane, a Dio e ai santi, al nome dei nostri padri, all’essenza di momenti ormai distanti; lì i secoli si uniscono in un attimo, l’immenso si fa piccolo, un atomo tangibile nell’eternità”.


Dall’autore della Commedia umana, il libro che ha imposto un ragazzino cresciuto in orfanotrofio, figlio di immigrati armeni, come uno tra i più grandi scrittori americani.

William Saroyan
RAGAZZO CORAGGIOSO
tradotto da Claudia Tarolo e Marco Zapparoli

William Saroyan ha sempre saputo quello che voleva, ed è sempre riuscito a realizzarlo.
Letteratura, cinema, teatro: per lui si trattava solo di osservare, imparare, fare.
Così, con le sue forze, è diventato scrittore di best seller, sceneggiatore e regista, e ha vinto il Premio Pulitzer.
Poi ha anche perso tutto al gioco, più di una volta; ha sposato due volte la stessa moglie.
La sua incredibile energia, la sua passione sfrenata per la vita, la sua capacità di incanto sono tutte in questo libro.
Il primo che ha scritto, con lo slancio di un giovane scrittore che si affaccia nel mondo e scrive la sua “domanda di ammissione alla vita”.
È un libro che vibra della verità semplice del cammino, della terra e delle piante, della paura e della scoperta.
E, come lui desiderava, gli ha dato la fama, gli ha aperto le porte dell’avventura.

“La mano di Saroyan è piena di rabbia, una rabbia armena eppure americana, e soprattutto: la sua scrittura è fantastica, lirica fino all’ultimo punto, all’ultima virgola”.
John Fante