04
OTT
2016

VIA CON ME/GO WITH ME di Castle Freeman diventa un film

Notizie, idee, curiosità

Via con me/Go with me - Castle Freeman

GO WITH ME
DAL 13 OTTOBRE AL CINEMA
con un cast straordinario
ANTHONY HOPKINS
JULIA STILES, RAY LIOTTA e ALEXANDER LUDWIG
diretto da Daniel Alfredson

Go with me/Via con me pubblicato in Italia da Marcos y Marcos con la traduzione di Daniele Benati, uno dei romanzi americani più amati degli ultimi anni, definito un gioiello da Oprah Winfrey e paragonato dal Publishers Weekly e Washington Post ai romanzi di McCarthy e Mamet, sarà al cinema, diretto da Alfredson, regista dei primi due film della trilogia di Millennium.

GO WITH ME, dal 13 ottobre al cinema.
Un viaggio breve e bruciante nel regno del male.
La storia di un’ossessione, interpretata da un cast eccezionale.
La giovane e bellissima Lillian (Julia Stiles) torna a vivere nel paese in cui è nata, uno sperduto villaggio di taglialegna ai limiti della foresta e della civiltà. Poco tempo dopo il suo ritorno qualcosa inizia a non andare, qualcuno sembra avercela con lei: prima il gatto sgozzato, poi la macchina sfondata. Il crudele Blackway (Ray Liotta) sta cercando di terrorizzarla e non le dà tregua. Lo sceriffo se ne infischia.
Gli unici ad aiutarla sono Lester (Anthony Hopkins) e Nate (Alexander Ludwig), un ex taglialegna e il suo giovane assistente. Le sole persone tanto coraggiose e folli da mettersi contro Blackway.
Ritmo alle stelle e dialoghi da Oscar per un romanzo straordinario, un thriller che vi terrà incollati alla poltrona del cinema fino all’ultima scena.

 

 

Un romanzo che pone domande che riguardano tutti: di fronte alla prevaricazione, come reagiresti?
Vanity Fair

Castle Freeman, uno degli scrittori statunitensi più brillanti deli ultimi anni, ci regala un raro e piccolo gioiello da leggere d’un fiato, ricco di dialoghi fulminanti, descrivendoci un’America insolita, con la sua umanità impoverita e spesso brutale.
il venerdì – la Repubblica