26
NOV
2014

Tre matti

Notizie, idee, curiosità

Ritroviamo l’autunno con un tocco di dolce follia, generosamente offerta da questi tre illustri soggetti, che di raccomandabile però, avevano ben poco: Nikolaj Gogol’, Fëdor Dostoevskij, Lev Tolstoj.
Tre matti sono tre memorabili racconti di follia, scelti e tradotti da Paolo Nori.

Per fare un paio di esempi: che fare se nessuno si rende conto che sei il re di Spagna? Se nel colmo della disperazione un sogno ti rivela di colpo la verità, una vita migliore, rinnovata, per tutti… e nessuno ti vuol dare ascolto, perché dicono che è stato solo un sogno? E se nei tuoi viaggi, nella vita normale, con le preoccupazioni normali, ti prende di colpo una paura, la stanza della locanda ti fa orrore, tutto diventa sempre più selvaggio?

Un libretto piacevole e divertentissimo, per scoprire, se ce ne fosse bisogno, che nel mondo c’è gente messa peggio di noi.

Qui potete visitare la pagina del libro.
Qui potete visitare la pagina degli autori.
Qui potete visitare la pagina del traduttore/curatore.

La gente si immagina che il cervello si trovi nella testa; no ve’: lo porta il vento dalle parti del Mar Caspio”.
Nicolaj Gogol’, Memorie di un pazzo.

E grande successo anche per il Repertorio dei matti della città di… Bologna, Genova, Milano, Roma, Torino.
Il nuovo corso di scrittura “senza sentimento” a cura di Paolo Nori.
Sono ancora aperte le iscrizioni per le città di Torino, Roma e Genova.

Qui potete visitare la pagina del corso.

Buona lettura!