"

w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1
12
SET
2019

Pulcini e Poletti arrivano in libreria

Notizie, idee, curiosità

Arrivano in libreria due nuovi titoli Marcos: un bellissimo giallo di Franco Pulcini e una nuova raccolta di poesia di Cristiano Poletti.


“La sfida d’arte non è per tutti.
Come antichi dèi greci, mossi da bassa invidia, vi s’accanniscono spiriti malvagi.
Ma quando necessaria, trova sempre la musica una sua vendetta.
Non fredda, ma a temperatura ambiente.
Ambiente della musica, s’intende”.

FRANCO PULCINI
Delitto al Conservatorio
Gli Alianti, 416 pagine, 18 euro
Illustrazione in copertina di Laura Fanelli

Il concorso per bambini prodigio è alle porte, e un membro della giuria, celebre maestro di piano, viene assassinato.
Esplorando i retroscena del Conservatorio di Milano, l’ispettore Abdul Calì incontra Maestri troppo deboli, bambini costretti a essere forti e genitori dall’ambizione sfrenata a spese dei figli.
Tra momenti di musica magnifica, Calì tocca il confine labile tra arte e potere, tra dedizione e perversione.
Zi Ming-Li, straordinaria pianista bambina, lo aiuta a capire che per le grandi potenze anche una sonata di Bach può essere un pretesto per farsi la guerra.

Direttore editoriale della Scala di Milano, illustre musicologo, Franco Pulcini si muove sorridente e sicuro in un mondo affascinante e insidioso che conosce, critica e ama.
Dopo Delitto alla Scala, ci regala un nuovo giallo musicale pieno di arguzia, umanità e… veleno.


 

“E ti perdi, e trascendi,
tramandi un testamento
di suoni ripetuti, in metri e metri
di nuovi corridoi. Così ti sono
accanto vite precedenti
e tutto quello che senti va
in una vecchia paura dei
temporali.”

CRISTIANO POLETTI
Temporali
in copertina, una calcografia di Luca Mengoni
Le Ali, 112 pagine, 20 euro

I Temporali di Cristiano Poletti disegnano un libro maturo e forte, traguardo raggiunto di un lungo cammino poetico ed esistenziale, ma anche punto di svolta, riconoscimento di sé e del proprio rapporto con l’esistente, promessa per il futuro e riscatto.
Fabio Pusterla