Monica Capuani

Foto_Monica_Capuani

  • Ruoli:
  • Data di nascita:1965
  • Luogo di nascita:Roma
  • Nazionalità:Italia

Biografia

Monica Capuani è nata nel 1965 ed è giornalista, traduttrice e ideatrice di eventi culturali. Lavora come giornalista free-lance con articoli nei settori cultura, società, spettacoli e inchieste pubblicati in questi anni da varie testate tra cui «L’Espresso», «La Repubblica», «L’Europeo», «Sette», «Il Mondo», «D-La Repubblica delle Donne», «Io Donna», «Vanity Fair», «Marie Claire», «Elle», «Flaïr», il settimanale francese «Paris Match», il mensile austriaco «X-Ray». Per cinque anni ha condotto per Radio2 la trasmissione Il Libro Oggetto. Molteplice la sua attività di traduttrice e di acquisitrice di diritti di testi narrativi e teatrali, tra i quali il caso più noto è stato il testo di Eve Ensler I monologhi della vagina. Ha creato la casa editrice Reading Theatre che ha pubblicato testi teatrali stranieri inediti in Italia, da Buonanotte Desdemona di Ann-Marie MacDonald a Sei gradi di separazione di John Guare. Ha tradotto una trentina di romanzi, tra i quali quelli di Amélie Nothomb per Voland Edizioni, Il figlio perduto di Julie Myerson, Le mie illusioni danno sul cortile di Sacha Sperling per Einaudi, La vita sessuale di Catherine M. per Mondadori, La Vita di Cechov (Castelvecchi, 2012), Legami di sangue (Elliot, 2013) di Iréne Némirovsky, La Fabbrica della speranza di Lavanya Sankaran (Marcos y Marcos, 2014) e Ritorno a Salem della pianista Hélène Grimaud (Bollati Boringhieri, 2014). Ha scritto gli storytelling di argomento finanziario La verità, vi prego, sull’amore andati in scena al Franco Parenti, che andranno in scena al Teatro di Roma, allo Stabile di Torino e al Teatro di Sale di Firenze. La prossima stagione, Luca Zingaretti porterà in teatro in Italia Il Pride di Alexi Kaye Campbell, trovato a Londra e tradotto grazie a un continuo lavoro di scouting teatrale che è stato una costante negli ultimi dieci anni. Lunetta Savino riproporrà Madame Marguerite di Roberto Athayde in una nuova traduzione. Sonia Bergamasco sta preparando uno spettacolo da L’uomo seme di Violette Ailhaud, pubblicato da Playground.