03
MAR
2015

“Per raccontare la Turchia sono partito da Céline”

Notizie, idee, curiosità

Può un libro cambiare una vita? Deve farlo. Altrimenti, a che varrebbe leggere?

Su la Repubblica c’è una bella pagina dedicata a un’intervista ad Hakan Günday, a cura di Marco Ansaldo. Si parla della bellissima storia di A con Zeta (che abbiamo pubblicato a gennaio con la traduzione di Fulvio Bertuccelli), ma non solo… Si spazia dal potere dei libri a quello delle parole e del pensiero, in una Turchia piena di contraddizioni.

Qui l’articolo completo.

LaRepubblica030315