23
GIU
2015

Paolo Nori a Milano

Notizie, idee, curiosità

“…con la Battaglia mi era successa una cosa, che una volta lei, eravamo a casa sua, non abitavamo insieme (e già questo, di per sé, sarebbe già fuori dall’universo del buon padre di famiglia, mi sembra, avevo detto) e lei, in salotto, gattonava sulla spalliera del divano, e io le avevo detto ‘Secondo me non va bene, che fai così’, e lei si era fermata, mi aveva guardato, ma cattiva, e mi aveva detto ‘Tu non devi dirmi Secondo me, tu devi dirmi Non va bene’.”

La Battaglia è una bambina che quando aveva otto anni, la prima volta che è andata a dormire in un albergo, a Torino, quando è arrivata alla stazione di Torino Porta Nuova si è fermata davanti al tabellone delle partenze ha allargato le braccia ha detto «Che città meravigliosa».

Il babbo della Battaglia non sa bene cos’è, che spazio occupa, da che parte sta, e ha una specie di diffidenza per il divertimento, così prima viaggiava soltanto per presentare dei libri, poi ha cominciato a andare in certi posti anche senza dover lavorare, perché gliel’ha chiesto la Battaglia; e questi giri in terre sconosciute, come Roma, Trento, o Amsterdam o Parigi, con la Battaglia, gli è sembrato bello raccontarli.

E tra viaggi, dialoghi in bicicletta, sulle panchine, in treno, prima di addormentarsi, c’è la vita della Battaglia con il suo babbo.

Un babbo che nel suo ruolo di babbo non sa bene come chiamarsi, come vestirsi, da che parte stare, fa fatica a capire cosa può fare, per aiutarla a stare al mondo, fa fatica a dirle quello che si può fare e non si può fare, fa fatica a capire che relazione hanno, a darle un nome, perché son padre e figlia, ma un padre e una figlia molto diversi dal padre e il figlio che erano stati lui e il suo babbo, completamente, diversi.

Giovedì 25 giugno h 19
Libreria Gogol & company
via Savona 101

PAOLO NORI
legge e racconta il suo nuovo libro
La piccola Battaglia portatile

Vai alla pagina dell’evento
Vai all’evento facebook
Vai alla pagina del libro
Vai alla pagina dell’autore

locandina_Nori_Gogol