Letti di notte


Le librerie diventano città e inventano il mondo!

Giunta alla quinta edizione, Letti di notte, la notte magica del libro e della lettura, avrà un tema: le città.
Sabato 18 giugno, dal tramonto, le librerie diventano città del mondo. Ogni libreria decide che città vuole essere, quale mondo e Paese reinventare: Lisbona, Istanbul, Buenos Aires, Tokyo, Dakar, Praga, Marsiglia… Ma anche Trieste, Torino, Firenze, Palermo…

Letteratura, musica, poesia, fiabe, saggi, fotografia, immagini, cibi, profumi: mille possibili modi con cui far viaggiare una libreria e rendere unica la notte del 18 giugno. Non c’è forse tutto il mondo, in libreria?
Non solo libreria: biblioteche, associazioni culturali, festival e piazze accenderanno Letti di notte.

José Pinho lancia Letti di notte

Letti di notte inizierà il proprio cammino ad aprile.
Uno dei librai più creativi del Portogallo, José Pinho, di Ler devagar, incontrerà oltre al pubblico 100 librai di tutta Italia per raccontare la magia delle sue librerie di Lisbona e Obidos, che Unesco ha riconosciuto Città del libro.
Per tre giorni Milano, Torino e Roma respirano atmosfera portoghese.

Lunedì 11 aprile
Alle 19.00 José Pinho incontra librai e pubblico al Laboratorio Formentini di Milano, dialoga con Alcide Pierantozzi. Intervento volante di Serena Casini – Libreria Volante – su creatività & libreria.

Martedì 12 aprile
Alle 21.00 la libreria Il Ponte sulla Dora di Torino diventa una piccola Lisbona. A presentare Pinho a pubblico e librai Pino Pace.

Mercoledì 13 aprile
Il mini-tour si conclude a Roma, alla Scuola Librai Italiani  – h. 14.00 – alla libreria Libri&Bar Pallotta, alle 19.30, con Vins Gallico a fare gli onori di casa. Non c’è di meglio per introdurre il tema di Letti di notte 2016. Ad aprile Milano, Torino e Roma si trasformano in Lisbona, ma il 18 giugno più di trecento luoghi diventano altrettante città e culture.

Presto ci saranno tutte le informazioni su www.lettidinotte.com

Nessun evento in programma