Libreria L’Angolo Manzoni

La storia

E se un giorno decideste di scendere alla stazione di Porta Susa e fare un salto alla Libreria L’Angolo Manzoni?

Vi trovereste davanti una vetrina dal sapore ottocentesco, stipata di libri. E attorno ancora libri: a destra, a sinistra, lungo i pilastri dei portici. Dietro quella vetrina, accuratamente costruita come un muro fra l’esterno e l’interno, in nuova dimensione di odori antichi, troverete una guida d’eccezione: Nicola Roggero, il librario.

L’Angolo Manzoni è la libreria da cui partire per un viaggio, e Nicola Roggero è sia il bigliettaio che ti offre sempre una nuova destinazione, sia un compagno di viaggio che ti segue a distanza, perché quei luoghi lui li ha già visitati.

Ma L’Angolo Manzoni è anche Memoria della città che lo ospita: appese alle pareti, nei pochi pertugi lasciati dai libri, ci sono fotografie artistiche di Torino, immortalata nelle sue geometrie sinuose e nei suoi paesaggi epicamente silenziosi.


Peculiarità

Arte, fotografia, architettura e buone letture.

  • Tipologia luogo:Libreria
  • Nome dei librai:Nicola Roggero, Roberto Novaresio
Libro Marcos preferito:

Contatti

  • angolomanzoni09@libero.it
  • 011540260
  • Via Cernaia, 36/d, 10122, Torino