Frigoriferi milanesi

La storia

Frigoriferi Milanesi sono un luogo di incontro e di scambio dedicato all’arte e alla cultura.
Nati nel 1899 come fabbrica del ghiaccio e magazzini refrigeranti, hanno più volte riconvertito la propria attività adattandosi alle esigenze dei tempi. I Frigoriferi Milanesi hanno conservato le derrate alimentari dei milanesi fino all’avvento degli elettrodomestici; con l’arrivo del boom economico hanno poi custodito le pellicce, i tappeti e gli oggetti preziosi, attività attualmente svolta da Open Care  – Servizi per l’arte, nata all’interno dei Frigoriferi Milanesi nel 2003, che, oltre ad integrare tutte le attività necessarie alla gestione, conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico pubblico e privato, ha anche attivato, un programma di residenze per artisti gestito dall’associazione FARE.
All’interno dello storico complesso industriale trova spazio anche il Palazzo del Ghiaccio, l’edificio in stile Liberty nato nel 1923 come la più grande pista ghiaccio coperta d’Europa, oggi trasformato in spazio polifunzionale.
Fa parte del comparto anche il bar e ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi.

Dopo un importante intervento di ristrutturazione che ha permesso di ricavare nuovi spazi, i Frigoriferi Milanesi ospitano mostre, incontri, eventi, presentazioni, spettacoli, proiezioni e concerti e sono diventati sede di varie realtà che, con caratteristiche diverse, operano a favore dell’arte e della cultura.


Peculiarità

Vicini al centro e facili da raggiungere, i Frigoriferi Milanesi offrono spazi modulabili e di diverse dimensioni, ideali per qualsiasi tipologia di evento. Attraverso Progetto Frigoriferi Milanesi, contenitore culturale in cui confluiscono idee e collaborazioni, i Frigoriferi Milanesi organizzano, inoltre, progetti e iniziative su temi diversi.

  • Tipologia luogo:Altro Luogo
Libro Marcos preferito:

Contatti

  • info@frigoriferimilanesi.it
  • 0273981
  • via Piranesi 10, Milano