Biblioteca Gallaratese

La storia

Aperta nel 1986 all’interno del Centro Civico di Zona 8 e oggetto di interventi migliorativi nel 2004, è una delle biblioteche rionali milanesi di maggiori dimensioni. Come le biblioteche di Tibaldi e Oglio sostituiva precedenti punti di prestito ed era inserita in una concezione unitaria, il centro civico appunto, che doveva attrarre tutti i servizi per la comunità locale. Dopo una lotta di quartiere, alla fine degli anni ’60, per l’ottenimento di servizi pubblici nella zona, l’Amministrazione pubblica presentò nel 1969 il progetto, modificato nel 1973. Tale progetto rimase sostanzialmente sulla carta e il Centro Civico fu effettivamente costruito solo negli anni 1980-1985. In esso era compresa anche la biblioteca che in principio occupava una superficie di 470 mq, poi ampliata nel 1990 a 850 mq. Da segnalare la collaborazione, avviata nel 2007, con la casa di riposo Residenza San Giuseppe, dove due bibliotecarie si recano periodicamente portando libri, riviste e cd musicali da dare in prestito agli ospiti.


Peculiarità

Spazio per ragazzi, Libri di musica/cinema/arte, attività sociali e culturali

  • Tipologia luogo:Biblioteca
Libro Marcos preferito:

Contatti

  • c.bibliogallaratese@comune.milano.it
  • 0288464270
  • via Quarenghi 21, Milano