02
FEB
2017

L’ombrello di Nietzsche da oggi in libreria

Notizie, idee, curiosità

“Sì, quella mattina d’estate l’azzurro splende limpido sulle montagne e Nietzsche ha la sua vita in pugno”.

Thomas Hürlimann
L’OMBRELLO DI NIETZSCHE
traduzione di Mariagiorgia Ulbar

in libreria dal 2 febbraio

È camminando in Engadina che Nietzsche sente di essere “Un animale filosofico con le narici rivolte verso l’interno”: la frattura, la scissione tra trascendenza e immanenza, non è fuori di noi, ma dentro di noi.
La sua è una scoperta rivoluzionaria, e in sé festosa, perché celebra tutta la forza della vita.
A questa stessa forza vitale, che ci attraversa e va oltre noi, ci affideremo nei momenti estremi, o semplicemente seguendo un gatto che gironzola nel bosco.

Una passeggiata felice, con un ombrello e un gatto, tra alberi, incroci di vita e snodi cruciali del pensiero occidentale.