La vicina Lisa Gardner

  • Chissà cosa proviamo nelle nostre ultime ore. Sentiamo che sta per succedere qualcosa di tremendo? Avvertiamo l’imminente tragedia, ci stringiamo ai nostri cari? O càpita e basta? Una madre mette a letto i suoi quattro bambini con l’unico pensiero dei colleghi da passare a prendere in auto il giorno dopo, la lavatrice da avviare e la caldaia ancora con quello
    strano rumore, per poi sentire un lugubre scricchiolìo in fondo al corridoio. O una ragazza è tutta presa a fantasticare sui negozi dove si recherà al sabato con le amiche, per aprire gli occhi e scoprire di non essere più sola in camera sua. O ancora un padre di famiglia si sveglia all’improvviso e pensa “Che diavolo era?” un attimo
    prima del colpo di martello in mezzo agli occhi.

    “Dio quanto mi piacevano le mani di mio marito sulla pelle. Quanto mi piaceva sentire la punta callosa di quelle dita graffiarmi piano una spalla, muovermisi tra i capelli. Nell’attimo in cui gli avevo alzato un lembo della camicia, però, se n’era andato."

    Lisa Gardner La vicina

  • Autore: Lisa Gardner
  • Genere:
  • Collane:
  • Titolo Originale: The Neighbor
  • Data Pubblicazione: 16/06/2012
  • Numero di pagine: 464
  • Codice EAN: 9788871686219
  • Prezzo di listino: 17 €
  • Lingua Originale:

C’è puzza di bruciato nella vita così a posto di Sandra e Jason Jones.
Sandra scompare nel cuore della notte lasciando sola in casa Ree, una bimba vispissima di quattro anni. Jason torna a casa dal giornale dove lavora: chiama la polizia con tutta calma, fa l’impassibile, non collabora.
D.D. Warren, sergente con i controfiocchi, giacchino in pelle da brivido, linea da modella e troppi arretrati con il sesso, diffida di questo marito impenetrabile, occhi scuri, barba incolta, parlantina da saccente.
Diffida di Aidan Brewster, biondo ribelle, genere surfista ma più tenero: vive cinque case più in là, ha la sfortuna di essere il vicino con precedenti per reati sessuali, inchiodato dalla legge peggio di un assassino perché a diciannove anni ha fatto l’amore con una minorenne consenziente.
Diffida del suocero di Jason che vuole a tutti i costi la bimba in custodia, dell’eccessiva solerzia di un collega poliziotto, per non dire di un allievo cyber cyber di Sandra…
Che fine ha fatto questa splendida vicina che ti illumina lo schermo con lo sguardo?
Un romanzo lucido, magnetico, un liscio e busso alla middleclass USA dove nessuno la racconta giusta, ci sono troppi schiavi di sesso, soldi & sensi di colpa.
Una storia di famiglia dai risvolti sconvolgenti, piena di brucianti, amari segreti.