Folla Sommersa Fabio Pusterla

  • Assaggio del libro non disponibile.

    "Perché vivere qui? chiede ogni voce / che ammira sgomenta la nostra rovina. Perché insistere / in una lotta assurda, in una sfida / ormai priva di senso? Anche questo, / anche questo dunque ci vorreste levare, / ipocriti compagni di disastro."

    Fabio Pusterla Folla Sommersa

  • Autore: Fabio Pusterla
  • Genere:
  • Collane:
  • Data Pubblicazione: 1/04/2004
  • Numero di pagine: 174
  • Codice EAN: 9788871683966
  • Prezzo di listino: 14 €
  • Lingua Originale:

Qualcosa preme verso il basso, schiaccia l’orizzonte e morde i giorni: fiumi che si gonfiano e spazzano via il paesaggio, franamenti, anonime tragedie quotidiane. La storia, umana e inumana, la cronaca impietosa, il ricordo e l’oblio si affrontano sotto un cielo plumbeo, pesante.

Come un coro sommesso, molte voci si levano dal disastro contemporaneo, corpi sfiniti si alzano in piedi, guardano verso l’alto, verso le nuvole che a tratti si squarciano, anche solo per un istante. Appare la vastità di uno spazio, un po’ di forza. Una speranza, forse, come il volo di due alianti sopra Lione, il respiro profondo dei nostri anni disorientati. Lo sguardo misterioso di un animale, la corsa a perdifiato di un bambino: oggetti quasi stellari, presenze.

La poesia, in questo nuovo libro di Pusterla che assume il tono di un ampio recitativo, cerca il suo cammino faticoso in mezzo alla folla degli esseri umani: volti senza volto, non ancora del tutto sconfitti, mani. Le parole cercano la materia delle cose, la luce che rade il mondo e lo rivela, l’eco di un canto forse impossibile a cui non possiamo rinunciare.