E, tuttavia Philippe Jaccottet

  • Assaggio del libro non disponibile.

    Quando il timore che la luce si spezzi è ormai troppo forte, giunti in un luogo dove anche il più bel libro non è che un riparo precario, il gelo della fine parrebbe non lasciare alcuno scampo. E, tuttavia, anche in quel luogo estremo, a un infinitesimo dalla morte, c'è un martin pescatore che balena dentro i salici, c'è un ruscello nascosto nella notte.

    Philippe Jaccottet E, tuttavia

  • Autore: Philippe Jaccottet
  • Genere:
  • Collane:
  • Titolo Originale: Et, néanmoins
  • Data Pubblicazione: 2/03/2006
  • Numero di pagine: 224
  • Codice EAN: 9788871684307
  • Prezzo di listino: 15 €
  • Lingua Originale:

Quando il timore che la luce si spezzi è ormai troppo forte, giunti in un luogo dove anche il più bel libro non è che un riparo precario, il gelo della fine parrebbe non lasciare alcuno scampo.
E, tuttavia, anche in quel luogo estremo, a un infinitesimo dalla morte, c’è un martin pescatore che balena dentro i salici, c’è un ruscello nascosto nella notte.
Lo sguardo si affila, l’occhio si fa chiaro come i laghi di montagna al sorgere del sole: c’è ancora un filamento brillante di mondo da cogliere, lì.
Foglie che prendono il volo cadendo dai rami, ad esempio, rimandano a mille altri echi di vita.
Non è tutto buio, quindi… anzi, si fa strada l’idea che ci sia qualcuno, sulle nuvole, che scrive pagine grandiose.

Da molto tempo, ormai, le “parole al limite dell’udito” che Jaccottet insiste a cercare, cogliere e mostrarci, aprono i nostri occhi di cacciatori insaziabili di immagini e verità.
Parole che, proprio nell’additarci l’inesorabilità della fine, ci spingono verso il nostro centro, permettendoci di “raccogliere il lampo fra salici e canneti”.