Come si muore oggi Charles Willeford

  • Assaggio del libro non disponibile.

    “– Che razza di merda stai trasportando, ragazzo? Pesce?
– Cosa trasporto? E che vuoi che me ne freghi, amico!
Per duecento verdoni trasporterei anche
un carico di bambini morti… tu no?”

    Charles Willeford Come si muore oggi

  • Autore: Charles Willeford
  • Genere:
  • Collane:
  • Titolo Originale: The Way We Die Now
  • Data Pubblicazione: 2/02/2006
  • Numero di pagine: 288
  • Codice EAN: 9788871684338
  • Prezzo di listino: 14 €
  • Lingua Originale:

Far fuori in poco tempo una pila di “casi freddi”, ossia omicidi rimasti irrisolti per anni, può risultare stressante, ma per il sergente Hoke Moseley della Omicidi di Miami, ormai è routine. Sopportare come vicino di casa un ex detenuto che ha mandato dietro le sbarre e che ha giurato di spedirlo al creatore, può essere già più fastidioso. Ma sentirsi ordinare dal proprio capo di farsi crescere la barba, e raggiungerlo in un luogo sinistro per vedersi appioppare un caso fuori giurisdizione, è per lo meno strano. Un certo Tiny Bock gestisce un ranch nelle Everglades, estremo sud della Florida. Di Bock si dice che sia un aguzzino, che sfrutti brutalmente gli immigrati. Soprattutto, pare che un buon numero di malcapitati haitiani ingaggiati da lui manchi all’appello da troppo tempo. Hoke dovrebbe assumere l’identità di un farabutto che ci ha appena lasciato le penne, infiltrarsi nel regno macabro di Tiny Bock, dove peraltro circola un discreto numero di alligatori, e “sistemare” le cose. Ma le cose stanno molto peggio di quanto chiunque potrebbe immaginare, e Hoke non è affatto convinto di quell’assurdo incarico. Né del fatto che il maggiore Brownley, suo stimato boss, gli abbia detto tutta la verità. Un grande, sconvolgente romanzo sull’ambiguità e sulla bestialità umana, con un protagonista che non si dimentica facilmente; come ha scritto Donald Westlake: “Con Hoke Moseley, Charles Willeford ci ha realmente regalato un gigante della letteratura noir”