21
SET
2017

In libreria L’angolo del mondo di Mylene Fernández Pintado

Notizie, idee, curiosità

“Ho pensato che Daniel appartenesse a uno strano mondo, di guerrieri sbarcati sulla Terra molti anni dopo di me. Persone che si fanno strada non a colpi di pala e piccone ma facendo esplodere la roccia con la dinamite, perché tutto sia più rapido e agevole”.

L’ANGOLO DEL MONDO
di Mylene Fernández Pintado
traduzione di Laura Mariottini e Alessandro Oricchio

L’amore di Daniel arriva al momento giusto: Marian stava per sprofondare nel grigiore.
È una passione travolgente, nella luce abbagliante dell’Avana: lui giovanissimo lei più grande, lui ondivago lei lucida e ben radicata nel presente e nella realtà.
Il dramma si consuma quando lui le propone di fuggire da Cuba verso un mondo che crede migliore.
Sarà il momento, per Marian, di capire cosa la tiene al mondo davvero: scopre finalmente se stessa, il suo attaccamento a Cuba e tutto il coraggio che ha.

Tra palazzi fatiscenti, pittrici sboccate e materne, scrittori di lettere d’amore a pagamento, veterani della rivoluzione e serve diventate padrone, un romanzo d’amore sulla libertà di restare.

“Una miscela brillante di politica e passione che segna una nuova direzione”.
«Kirkus Reviews» sull’edizione City Lights

“Come fa la pittura caraibica, questa storia si staglia negli occhi del lettore con i suoi contorni decisi, le tinte vivide, la matrioska di personaggi secondari”.
Michela Capra su «Vanity Fair»