w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1
24
GIU
2016

I Marcos per la scuola secondaria di secondo grado

Scuole

Un ventaglio di titoli, ciascuno con la propria forza e la propria specificità, da leggere in classe o a casa, per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado. 24 volumi di narrativa italiana e straniera, per scoprire spaccati di vita, continuare a sognare, conoscere altre culture e ampliare i propri orizzonti.

Dall’autore della Commedia umana, il libro di racconti che lo ha reso famoso.
Storie che incantano mostrandoci quanto la vita sia dolce, complicata, stupefacente, dolorosa, beffarda e piena di cose grandiosamente piccole, pronte per essere scoperte.
Saroyan, uno dei pochi autori ad aver rifiutato il Pulitzer, era convinto che non sarebbe mai morto. A trentasette anni dalla sua morte, grazie ai suoi capolavori, possiamo dire che aveva ragione.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

Dal romanzo che racconta a suon di musica la vita di Danny, un quindicenne nella Detroit degli anni Settanta, un laboratorio di cover letterarie.
Leggere, interpretare e riscrivere a proprio modo un capitolo chiave di Beautiful Music. Mettersi nei panni di Danny per raccontare come si possono incrociare nella vita di ciascuno emozioni, sentimenti e musica.
Passare dalle vicende del romanzo all’esperienza personale, dalla musica di Danny alla propria, rafforza la scrittura e aiuta a riconoscere la propria voce.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

Una sorta di romanzo involontario, composto da otto racconti autobiografici, con lo stesso protagonista, simili ambientazioni e diverse situazioni.
Nel 1917 il giovane medico si trova a essere l’unico dottore nel giro di chilometri nel bel mezzo della campagna russa. Deve fare cose che non aveva mai fatto prima e si ritrova a farle a modo suo, quel modo comico e disperato allo stesso tempo. È così che comincia, in un certo senso, la carriera letteraria di Michail Bulgakov.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

In un piccolo villaggio della Kirghisia vive Giamilja, una ragazza splendida e ribelle.
Mentre suo marito Sadyk, partito per il fronte, sembra quasi averla dimenticata, Danijar, uomo timido e un po’ ombroso appena tornato dalla guerra, si innamora perdutamente di lei. Seit, il giovanissimo cognato di Giamilja, ha un solo desiderio: immortalare la bellezza di quello slancio d’amore attraverso la pittura.
Un romanzo pieno di echi rurali, permeato dalla potenza del canto e dell’amore.

Scopri di più

 

 

 

 

 

Lorenzo ha perso il padre e c’è un tarlo che lo inquieta: che l’ospedale non gli abbia offerto la cura dovuta. È al quinto anno di medicina e l’idea lo turba come figlio e come futuro medico. Sua madre vorrebbe solo dimenticare e Lorenzo chiede aiuto a un vecchio prof di scienze del liceo.
Insieme cercano giustizia e verità.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

 

Pečorin è abilissimo a farsi amare, ma il suo cuore resta vuoto. Lucidamente cinico, con gli uomini, con le donne, ma soprattutto con se stesso.
La sua sete è insaziabile, vuole tutto e non gli basta mai. Passioni, rapimenti, traversate in carrozza, duelli, fughe a cavallo: nulla lo tocca davvero.
 Pecorin è l’eroe del disincanto: un eroe dei nostri tempi. Ci ripugna e ci attrae perché tanto assomiglia al ritratto dell’uomo contemporaneo.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

 

Millecinquecento, non uno di più, non uno di meno: è il numero di abitanti che deve mantenere Algren per essere la città più piccola del Canada. Gli abitanti non devono assolutamenteaumentare nè diminuire, almeno fino al primo luglio, giorno della festa nazionale. Un romanzo dolce e sognante di persone che vanno e vengono, di amore finiti e infiniti che ridisegano le mappe dell’umana realtà.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

 

Nelle foreste della Kirghisia, tra magnifiche montagne, vivono tre famiglie e un unico bambino affidato alle cure amorevoli di nonno Momun. Circondato da pochi adulti indifferenti e ostili, il bambino parla e gioca con gli alberi, il torrente e le rocce. Osserva il passaggio del Battello bianco e ascolta incantato la storia della grande cerva bianca. La magia della natura, la purezza dell’infanzia e l’immaginazione che riempie la vita si scontrano con una violenza meschina che travolge l’innocenza e la speranza.

Scopri di più

amore amore per la natura coraggio infanzia meschinità narrativa dell’Est povertà sogni

 

 

 

Avete presente Bastardi senza gloria di Tarantino? Otto uomini feroci e selvatici, caricati a odio puro, minano alle fondamenta il dominio nazista. In questo romanzo invece siamo in Sicilia, ed è la mafia l’oppressore.
Il tenente Ranieri, al comando dei suoi otto Bastaddi assetati di giustizia, colleziona scalpi di Cosa Nostra. Il Capo dei Capi è sempre più nervoso. Occorre proprio un gesto simbolico: una bella serata mafiosa in un cinema di Siracusa sarà il giusto segnale per tutti. Che occasione meravigliosa, per i Bastaddi.

Scopri di più

 

 

 

 

 

 

 

 

Rick disegna fumetti, ama i supereroi e sogna semplicemente di lavorare in mezzo a piante e fiori. Ma sognare è un lusso nella periferia di Berlino, se i bulli del quartiere, neonazisti, ti costringono a fare i conti con una realtà meschina. E un giorno proprio da loro arriva una proposta allettantissima, un posto da giardiniere in un parco a Berlino, a condizione di spiare una scuola ebraica. Rick ora racconta allo psichiatra del carcere come si fosse illuso che non facessero sul serio. Di come lui volesse solo poter vivere e amare.

Scopri di più

bullismo fumetto narrativa tedesca neonazismo sogni

 

 

 

 

 

Un romanzo storico col gusto dell’avventura e tre cavalieri come protagonisti: Federigo Caprilli, il conte Bricherasio e Giovanni Agnelli. Tre grandi personaggi simbolo dell’Italia tra 800 e 900. Negli anni di passaggio dalla nobiltà al Capitale, del cinema dei Lumière, della Bohème di Puccini e dei primi movimenti operai, c’è spazio per una grande amicizia. La vera storia della Fiat e di uomini che ebbero grandi sogni e la forza di realizzarli.

Scopri di più

avventura   era moderna   industrializzazione   misteri italiani   narrativa italiana   nascita della FIAT   proletariato   Risorgimento   romanzo storico

 

 

 

 

 

 

Bastiano Casaccia è un bambino delle case popolari: di suo padre non si sa nulla; sua madre è una tigre fuori e un agnello dentro; la nonna e la gatta giocano a fare i soprammobili. Bastiano vuole stupire tutti: costruirà un sommergibile, alla faccia di Mirko Contoli, piagnone e rivale in amore. Ma dentro Bastiano si annida un nemico oscuro che è necessario affrontare.

Scopri di più

avventura   bullismo   narrativa italiana   provincia italiana   romanzo di formazione

 

 

 

 

 

L’esperienza scolastica delle superiori raccontata senza moralismo e con tanta ironia. Baldo Creonti, studente anticonformista, assiste a lezioni e amori incomprensibili, intrecciati con le domande tipiche dell’adolescenza: il periodo in cui ci si gioca tutto, ma senza saperlo. Nonostante gli interrogativi sollevati da questa scuola-giungla, Baldo riuscirà a scoprire la sua vera passione

Scopri di più

adolescenza   cosa farò da grande   narrativa italiana   scuola

 

 

 

 

 

I tredicenni protagonisti del romanzo mettono la propria passione sopra ogni altra cosa: il Dio del Calcio è il loro dio e il Mister il suo profeta. Il calendario delle partite scandisce il ritmo di una grande avventura, fino a una finale epica,
in cui si giocheranno il campionato e anche molto di più.

Scopri di più

adolescenza   amicizia   avventura   calcio   compagni di squadra   compagni di scuola   narrativa italiana   provincia italiana   scuola

 

 

 

 

 

 

C’è bonaccia, il Falcon non può navigare. Lord Featherstone e i suoi amici trovano in mare un misterioso cilindro metallico. È un manoscritto affidato alle onde e firmato Adam More. In attesa che il vento torni a gonfiare le vele, i quattro amici leggono ad alta voce la sua storia: l’approdo a una baia verdissima abitata da uomini un po’ strani che considerano la povertà un privilegio, la ricchezza e il potere una maledizione.

Scopri di più

avventura narrativa canadese romanzo filosofico scoperta di nuovi mondi viaggio vita e morte

 

 

 

 

 

 

Roma, quinto secolo dopo Cristo. L’impero romano è allo sfascio. Romolo Augusto sembra compiacersi dell’imminente invasione germanica: si dedica ad allevare polli che portano i nomi dei suoi illustri predecessori mentre la moglie Giulia e l’imperatore d’Oriente tentano invano di chiamarlo alla ragione.

Scopri di più

decadenza dell’impero romano   narrativa svizzera   parodia dell’oggi   romanzo filosofico   teatro

 

 

 

 

 

 

Andrea e Franco: uno splendido ragazzo autistico, un padre che non si arrende. Insieme, attraversano in moto le Americhe. Una galoppata di emozioni, tra deserti rossi, città piene di musica, foreste senza crepuscolo. Un romanzo che racconta difficoltà piccole e grandi della vita con umorismo e delicatezza estrema; una storia vera.

Scopri di più
culture a confronto   disabilità   diversità   malattia   narrativa italiana   padri e figli   viaggio
 

 

 

 

 

 

Una sera d’ottobre del 1942, la locanda di Proskurov è colma di militari. Tra loro c’è un capitano in partenza per Stalingrado che incontrerà per l’ultima volta l’amata. E c’è anche un prete, che dovrà assistere un disertore condannato a morte. La follia nazista e la morte ammorbano l’aria, eppure sguardi, abbracci, voci e parole uniscono per sempre: è la vita che trionfa.

Scopri di più

amore   amore e morte   bellezza   follia nazista   narrativa tedesca   Seconda guerra mondiale
 

 

 

 

 

Tre racconti di follia firmati da grandi scrittori russi, scelti e tradotti da Paolo Nori.

Scopri di più

classici russi   follia   narrativa russa

 

 

 

 

 

 

Il capolavoro dello sceneggiatore americano William Goldman. L’amore eterno tra un garzone e la sua padrona. Un principe freddo e calcolatore. Un rapimento, un lungo inseguimento e una foresta piena di trappole. Un pirata immortale, tre mascalzoni divertentissimi, alcune morti e una risurrezione. Una fiaba intelligente in cui perdersi per ritrovarsi lettori appassionati.

Scopri di più

amore   amore per la lettura   avventura   cinema   fiaba   narrativa americana

 

 

 

 

 

Un ragazzo che intraprende un viaggio dal Sud al Nord Italia per inseguire un sogno. Crede nella giustizia, nella forza delle idee e ha il coraggio di lottare per combattere razzismo e ipocrisia. Fulmine, così giovane e così vero, è un eroe di oggi che i lettori ameranno e in cui, a tratti, si riconosceranno.

Scopri di più

giovani eroi di oggi   lavoro   non violenza   Nord/Sud   razzismo   romanzo di formazione   sogni

 

 

 

 

 

 

Raccoglie i discorsi letti da Paolo Nori a seicento studenti di liceo durante tre viaggi da Carpi ad Auschwitz.
Il primo affronta la questione razziale; il secondo riflette sul concetto di vendetta; il terzo invita a essere davvero testimoni della nostra realtà.

Scopri di più

memoria narrativa italiana razzismo sterminio testimonianza vendetta

 

 

 

 

 

 

Henry può parlare di qualsiasi cosa, ha tante storie da raccontare. Dicono che è pazzo, ma non importa. È bello parlare con lui. E quando ti rivela di essere un agente segreto incaricato di recuperare il Registro-01, il documento più importante della storia dell’umanità, cosa puoi fare? Se sei come me, marito abbandonato, giornalista in crisi… sei pronto a seguirlo in capo al mondo.

Scopri di più

Scopri il progetto IL LIBRO È UNA BELLA STORIA! Un viaggio dietro le quinte di Io e Henry

amicizia avventura cinema complottismo consumismo contaminazione culturale follia narrativa italiana

 

 

 

 

Kurt Crüwell vuole fare il sarto e sposarsi. Peccato che Hitler abbia altri progetti per lui. Spedito in guerra, è costretto ad assistere al rogo di novantun civili, bruciati vivi in una chiesa. Annientato dall’orrore, Kurt si distacca dal mondo, perdendo ogni sensibilità. Solo l’amore di Ermelinde, che con pazienza, lo riporta alla bellezza della vita, sembra dargli pace. Ma il suo viaggio verso il cuore delle tenebre non è ancora finito.

Scopri di più

amore   bellezza   male   narrativa spagnola   romanzo filosofico   Seconda guerra mondiale   vita e morte

 

 

 

 

 

 

Layout 1Dopo il grande successo internazionale di Lost in Translation, Ella Frances Sanders ha catturato in giro per il mondo immagini bizzarre e fantasiose inventate per prenderci in giro, per esprimere stati d’animo con leggerezza, per parlare di noi. Mettersi un gatto in testa, sentirsi come un polpo in un garage, strappare le nuvole con il naso, soffiare anatroccoli, vedere il pavone danzare nella giungla, scivolare su un panino ai gamberi: dalla Lapponia, dall’India, dall’Olanda, dal Giappone, anche i modi di dire valicano i confini e diventano patrimonio dell’umanità.
Scopri di più
culture a confronto diversità lingue viaggio

 

 

 

 

Layout 1Tradurre è un’arte magica, perché ogni parola apre un mondo. Le parole intraducibili sono potenti grimaldelli: svelano di un popolo certi vizi e certe virtù. Se i norvegesi hanno una parola per definire tutto ciò che si può mettere su una fetta di pane, i finlandesi ne hanno una per indicare la distanza che può percorrere una renna prima di fare una pausa; i malesi hanno una parola per dire il tempo necessario a mangiare una banana… Regaliamoci dunque queste parole nuove; ci fanno viaggiare, per incantesimo, tra le emozioni del mondo.

Scopri di più

culture a confronto diversità lingue parole intraducibili viaggio

 

 

 

 

 

 

Cieli, occhi, corvi, girasoli: dovunque giri lo sguardo, Johanna vede dipinti di Van Gogh.
La gente non li capisce, non li ama; il pittore si spara al petto e con lui se ne va anche il fratello Theo. Johanna, la giovane vedova di Theo rimasta con un figlio nella culla, apre una locanda e appende i quadri dal soffitto al pavimento, in ogni stanza. Si impegna a diffondere l’arte di Van Gogh, come suo omaggio all’artista, dando vita al primo museo. All’inizio riceve solo rifiuti, poi il vento gira; le mostre si moltiplicano e Van Gogh entra nella Storia. Una storia vera, bellissima, mai raccontata.

Scopri di più

romanzo storico narrativa sudamericana

 

 

 

 

 

Dopo la scuola, il quattordicenne Homer corre in bici all’ufficio del telegrafo per racimolare qualche soldo: il padre è morto e il fratello maggiore non tornerà mai dal fronte. Tutto intorno, amici, parenti, emigrati e viaggiatori: tutti con i propri difetti, ma di cui gli altri preferiscono evidenziare le piccole virtù, in un gioco di specchi che si illude di esorcizzare il dolore.

Scopri di più

adolescenza   amicizia   infanzia   narrativa americana   romanzo di formazione   Seconda guerra mondiale   vita e morte

 

 

 

 

 

Oltre la periferia di Marmont, al di là di hangar e capannoni, si estende un territorio magico e pericoloso. È la Zona: pullula di oggetti sconvolgenti. Sono gli avanzi di una civiltà aliena, di passaggio tra le galassie, dopo un picnic sul ciglio della strada… I giovani più spavaldi si improvvisano ‘stalker’; rischiano la vita nella Zona in cerca di tesori. Stalker rapido, fortissimo e deciso Red Schouart è pronto a spingersi dove nessuno aveva mai osato.

Scopri di più

avventura cinema classici russi narrativa russa

 

 

 

 

 

 

La giovane ed eccentrica Hattie affronta un viaggio in macchina, dal Canada alla California, scortando i nipoti alla ricerca del padre: sua sorella ha avuto l’ennesimo esaurimento nervoso. Logan ha quindici anni, Thebes undici ed entrambi vivono in ingegnosi universi privati. Questo trio darà vita a uno scoppiettante impasto di disastri personali e voli di fantasia.

Scopri di più
crescere senza genitori   depressione   malattia   narrativa canadese   on the road   romanzo di formazione   viaggio

 

 

 

 

 

 

Romanzo dolce e pirotecnico, surreale fiaba d’amore a ritmo di jazz; ricco di invenzioni che fanno ridere e piangere, La schiuma dei giorni è il capolavoro di un genio ventisettenne: Boris Vian.

Scopri di più

amore   jazz   narrativa francese   Parigi   surrealismo