w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1
24
GIU
2016

I Marcos per la scuola secondaria di primo grado

Scuole

I Marcos da leggere in classe e a casa per i ragazzi che dalla primaria passano alla secondaria di primo grado, avviandosi a quella di secondo. Storie di crescita e di riflessione, di gioco e di amicizie, avventure e racconti di vita: un’offerta un continuo aumento, per un’età molto speciale.

Questo è il primo libro di una serie con protagonista Erasmo, tredicenne dagli occhi verdi, le orecchie a sventola e un portamento molto ritto.
Ha una zia che ama parlare in rima, e un padre capitano di marina disperso in mare. Per ritrovarlo, Erasmo e la zia affrontano polpi batteristi, registi e sirene. Nel ventre di un pescecane, Erasmo conosce Lara, e diventano amici, forse fidanzati, sicuramente compagni di avventure.

Scopri di più

amicizia   avventura   coraggio   crescere senza genitori   generazioni a confronto   infanzia   narrativa italiana   padri e figli   sogni
 

 

Pinna Morsicata è sempre stato il delfino più curioso del Clan di Muso Lungo. Adesso invece ha perso la gioia e, con la gioia, ha perso tutto: il suo Clan, le sue radici, se stesso. La solitudine lo spinge pericolosamente verso le profondià del mare, finché la sua pinna si scontra con quella di un buffo pesce giallo a forma di valigia che non sta mai zitto e pian piano lo libera dal peso del suo grande segreto.

Scopri di più

Scopri il progetto IL LIBRO È UNA BELLA STORIA! Pinna Morsicata, una storia di mare e di carta
amicizia   avventura   diversità   narrativa italiana   romanzo di formazione   solitudine   tradimento   tristezza
 

 

A Magopoli tutti sono maghi. Tutti tranne uno.
Agostino ha tredici anni ma di magie non se ne parla.
Sentirsi inadeguati, forse anche un pochino disperati, è il minimo di fronte al Grande Torneo dove debuttano i giovani maghi. Il torneo è una catastrofe, ma dà il via a una grande avventura fatta di fughe, amiche gigantesse, cinghiali di ferro innamorati, piovre giganti e scoperte inattese.
Chi lo direbbe mai che la realtà possa essere così diversa da come ce l’han sempre raccontata?
Di sicuro sapere di non essere gli unici fa sentire meno soli. E la scoperta più grande è che l’amicizia e il coraggio ci rendono più magici dei grandi maghi.

Scopri di più


Agostino e la sua famiglia sono stati esiliati. Nella periferia di Magopoli ci si sente tristi e soli, mancano gli amici e le vecchie avventure. Di magia manco a parlarne, ma poi è vero che la magia esiste? Non è che tutti gli specchi di Magopoli fanno credere alle persone di essere qualcosa che non sono? Dopo lo strano messaggio di un mendicante cieco, la compagnia si riunisce per una nuova missione. Si torna a Magopoli, scortati da un misterioso Guerriero, per disattivare la Madre di tutti gli specchi.

Scopri di più
 

 

 

Layout 1

Dopo il grande successo internazionale di Lost in Translation, Ella Frances Sanders ha catturato in giro per il mondo immagini bizzarre e fantasiose inventate per prenderci in giro, per esprimere stati d’animo con leggerezza, per parlare di noi. Mettersi un gatto in testa, sentirsi come un polpo in un garage, tagliare le nuvole col naso, soffiare anatroccoli, vedere il pavone danzare nella giungla, scivolare su un panino ai gamberi: dalla Lapponia, dall’India, dall’Olanda, dal Giappone, anche i modi di dire valicano i confini e diventano patrimonio dell’umanità.
Scopri di più
culture a confronto diversità lingue viaggio

 

 

 

 

Layout 1Tradurre è un’arte magica, perché ogni parola apre un mondo. Le parole intraducibili sono potenti grimaldelli: svelano di un popolo certi vizi e certe virtù. Se i norvegesi hanno una parola per definire tutto ciò che si può mettere su una fetta di pane, i finlandesi ne hanno una per indicare la distanza che può percorrere una renna prima di fare una pausa; i malesi hanno una parola per dire il tempo necessario a mangiare una banana… Regaliamoci dunque queste parole nuove; ci fanno viaggiare, per incantesimo, tra le emozioni del mondo.

Scopri di più

culture a confronto   diversità   lingue   parole intraducibili   viaggio

 

 

 

“Punto uno: i miei genitori hanno deciso di abbandonarmi insieme ad altri cinquanta bambini sconosciuti per un periodo interminabile che va da una
a due settimane. Punto due: sono tutti d’accordo tranne me. Punto tre: nessuno dà ascolto al fatto che tutti sono d’accordo tranne me”. Fallito ogni piano di fuga, Adah (con l’acca alla fine) è costretta a salire sull’odiato pullman, destinazione colonia estiva. Tra sonnambuli, frittate, sedute spiritiche, cotte e moccolosi, il manuale di Adah per sopravvivere (e divertirsi) senza genitori.

 

 

 

 

 

 

E se una notte vi sbucasse dal tablet un mini PEKKA di Clash Royale?
Capita a Pepi Mirino uno dei giorni in cui dorme dal papà. Ed è solo l’inizio: presto è un T-rex a travolgere gli alberi in giardino. Gli adulti pensano che sia stato il vento, ma Pepi Mirino scopre la verità.
Convoca d’urgenza il Club dei Cecchini: Sofi, Giamma e Santino sono gli unici di cui si può fidare. Devono agire prima che succeda di peggio, di nascosto dai grandi, anche perché hanno scaricato giochi vietati come GTA.

 

 

 

 

 

 

Bastiano Casaccia è un bambino delle case popolari: di suo padre non si sa nulla; sua madre è una tigre fuori e un agnello dentro; la nonna e la gatta giocano a fare i soprammobili. Bastiano vuole stupire tutti: costruirà un sommergibile, alla faccia di Mirko Contoli, piagnone e rivale in amore. Ma dentro Bastiano si annida un nemico oscuro che è necessario affrontare.

Scopri di più

avventura   bullismo   narrativa italiana   provincia italiana   romanzo di formazione
 

 

L’esperienza scolastica delle superiori raccontata senza moralismo
e con tanta ironia. Baldo Creonti, studente anticonformista, assiste a lezioni e amori incomprensibili, intrecciati con le domande tipiche dell’adolescenza: il periodo in cui ci si gioca tutto, ma senza saperlo.
Nonostante gli interrogativi sollevati da questa scuola-giungla, Baldo riuscirà a scoprire la sua vera passione.
Scopri di più

 

 

 

 

 

I tredicenni protagonisti del romanzo mettono la propria passione sopra ogni altra cosa: il Dio del Calcio è il loro dio e il Mister il suo profeta. Il calendario delle partite scandisce il ritmo di una grande avventura, fino a una finale epica,
in cui si giocheranno il campionato e anche molto di più.

Scopri di più

adolescenza   amicizia   avventura   calcio   compagni di squadra   compagni di scuola   narrativa italiana   provincia italiana   scuola
 

 

Il capolavoro dello sceneggiatore americano William Goldman. L’amore eterno tra un garzone e la sua padrona. Un principe freddo e calcolatore. Un rapimento, un lungo inseguimento e una foresta piena di trappole. Un pirata immortale, tre mascalzoni divertentissimi, alcune morti e una risurrezione. Una fiaba intelligente in cui perdersi per ritrovarsi lettori appassionati.

Scopri di più

amore   amore per la lettura   avventura   cinema   fiaba   narrativa americana
 

 

C’è bonaccia, il Falcon non può navigare. Lord Featherstone e i suoi amici trovano in mare un misterioso cilindro metallico. È un manoscritto affidato alle onde e firmato Adam More. In attesa che il vento torni a gonfiare le vele, i quattro amici leggono ad alta voce la sua storia: l’approdo a una baia verdissima abitata da uomini un po’ strani che considerano la povertà un privilegio, la ricchezza e il potere una maledizione.

Scopri di più

avventura narrativa canadese romanzo filosofico scoperta di nuovi mondi viaggio vita e morte
 

 

Andrea e Franco: uno splendido ragazzo autistico e un padre che non si arrende. Insieme, attraversano in moto le Americhe. Una galoppata di emozioni, tra deserti rossi, città piene di musica e foreste senza crepuscolo. Un romanzo che racconta difficoltà piccole e grandi della vita con umorismo e delicatezza estrema. Una storia vera.

Scopri di più
culture a confronto disabilità diversità malattia narrativa italiana padri e figli viaggio
 

 

 

Dopo la scuola, il quattordicenne Homer corre in bici all’ufficio del telegrafo per racimolare qualche soldo: il padre è morto e il fratello maggiore non tornerà mai dal fronte. Tutto intorno, amici, parenti, emigrati e viaggiatori: tutti con i propri difetti, ma di cui gli altri preferiscono evidenziare le piccole virtù, in un gioco di specchi che si illude di esorcizzare il dolore.

Scopri di più

adolescenza   amicizia   infanzia   narrativa americana   romanzo di formazione   Seconda guerra mondiale   vita e morte
 

 

 

Un ragazzo che intraprende un viaggio dal Sud al Nord Italia per inseguire un sogno. Crede nella giustizia, nella forza delle idee e ha il coraggio di lottare per combattere razzismo e ipocrisia. Fulmine, così giovane e così vero, è un eroe di oggi che i lettori ameranno e in cui, a tratti, si riconosceranno.

Scopri di più

giovani eroi di oggi   lavoro   non violenza   Nord/Sud   razzismo   romanzo di formazione   sogni