09
NOV
2017

Fare Pochissimo da oggi in libreria

Notizie, idee, curiosità

FARE POCHISSIMO
di Paolo Onori

in libreria dal 9 novembre

Marco Pietramellara aspetta una telefonata che non arriva: ha litigato con Nilde, di solito entro due giorni fan pace, ma questa volta no.
Nel frattempo si fa avanti una collega, Enrica Spadoni in Coltellini, che vuole vederlo, parlare, baciarlo lungo i binari della ferrovia.
Pietramellara si ritrae, è sempre preso da altre cose: le offese, le balle che si inventa (e che si segna su un quaderno), la querela dell’episcopato di Bologna per la sua inchiesta sull’insegnamento della religione cattolica, la nuova inchiesta sulla beatificazione di Stalin…
Enrica Spadoni in Coltellini insiste, Pietramellara proprio non capisce che cosa voglia da lui; non è abituato a preoccuparsi delle reazioni degli altri alle sue azioni.
E invece avrebbe fatto bene a preoccuparsi, a seguire la catena dei fatti che legano un ricatto a una fotografia, un trapano a un’omicidio accuratamente premeditato.

Uscito da un romanzo di Paolo Nori, dove pensieri e divagazioni dominavano splendidamente il campo, Marco Pietramellara si trova catapultato nel pieno dell’azione: nel primo romanzo di Paolo Onori, si muove in un mondo dove le cose accadono molto in fretta.
Pietramellara vorrebbe fare pochissimo, seguire il ritmo dei suoi pensieri, ma qui ogni azione ha una conseguenza immediata, altri personaggi gli contendono la scena, lo tirano da tutte le parti e pretendono qualcosa da lui.

Da queste vicende e pensieri a velocità variabile, nasce un romanzo esilarante, un’onda narrativa potente di rara felicità.

Buona lettura!
Marcos y Marcos