28
SET
2016

Collezione autunno inverno 2016/2017

Notizie, idee, curiosità

Marco Zapparoli          Claudia Tarolo

Marcos y Marcos ha presentato tutte le novità da settembre a febbraio con una ricca sfilata di libri. Tra brevi assaggi letti ad alta voce, curiosi aneddoti, proiezioni e una galleria di copertine colorate, i due editori, Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, hanno svelato i titoli su cui scommettono nei prossimi mesi.

La sfilata si è accesa con i colori di Van Gogh, a cui è dedicato il bellissimo romanzo dell’argentino Camilo Sánchez: La vedova Van Gogh.
Storia vera e mai raccontata di Johanna van Gogh-Bonger, la donna che ha salvato dall’oblio uno dei pittori ora più amati al mondo.

Segue Ma il mondo, non era di tutti?, un’antologia di inediti d’autore, tra cui Bellocchio, Lucarelli e Gipi, sul tema dei ‘confini’, a cura di Paolo Nori.

Oltre i confini tra sanità e follia ci portano anche le letture dei racconti dei nuovi Repertori dei matti della città di Livorno e di Andria.

Cambio di scena con la lettura di Transito all’ombra di Gianluca D’Andrea, nuovo volume della collana Le ali, in libreria nei prossimi giorni.

Dalla lettura a una divertente scenetta “nonsense” dedicata all’atteso nuovo libro di Ella F. Sanders. Dopo il successo di Lost in Translation, a fine ottobre potremo viaggiare tra le culture del mondo con Mettersi un gatto in testa. Modi di dire dal mondo.

Il viaggio continua… e ci porta in Finlandia alla riscoperta di un capolavoro del 1947, Vento del Sud di Elmar Grin.
Storia di un amore profondo per la terra e di una ribellione alimentata a lungo che finalmente esplode di fronte all’ingiustizia umana.

Ma ottobre è anche il mese di un nuovo romanzo per giovani lettori della collana Gli Scarabocchi. Nelle scuderie Marcos y Marcos risuona una nuova voce, geniale e visionaria: Daniela Maddalena con Elogio dell’Acqua, la prima di quattro storie con protagonista il tredicenne Erasmo e una zietta folle e simpatica, qui in un’avventura acquatica alla ricerca del padre. Le illustrazioni sono di Laura Fanelli, e le voci che vibrano in sala nell’anteprima sono di tre bravissimi lettori BookSound: Zena Sorour, Marta Pisani e Paolo Romito.

Ad applausi finiti, sale sul palco un nuovo personaggio, anzi due: Strazzari nato a Medicina, in provincia di Bologna, che però si chiama anche Mezzadri ed è nato a Parma. Di mestiere fa il cameraman, ma anche il ragioniere. Un personaggio che non si capisce se siano due, e per capirlo toccherà aspettare l’uscita del nuovo romanzo di Paolo Nori, Undici treni, il 10 novembre.

La terra si muove nel gennaio 2017 con la voce di un esordiente, Roberto Livi. Crepe che si aprono nella terra e nella vita, e una scrittura così bella che si presenta solo leggendola.

Dalla più importante uscita italiana dei primi mesi, si passa a un romanzo inatteso: un inedito degli autori di Picnic sul ciglio della strada (presto una serie tv con lo stesso registra di Games of Thrones), Boris e Arkadi Strugatzki: Un miliardo di anni prima della fine del mondo.

Sotto un ombrello rosso, si parte per una breve e bellissima passeggiata in compagnia di Nietzsche.
Dal premiato autore svizzero Thomas Hürlimann, L’ombrello di Nietzsche, un piccolo gioiello in uscita a febbraio.

Sempre dalla Svizzera, questa volta italiana, Giorgio Orelli ci regala un’altra novità della collana Le ali, un libro di racconti dal titolo Un giorno della vita.

Prima di chiudere la Collezione autunno inverno, festeggiamo i 35 anni con A QUALCUNO PIACE MARCOS, la campagna dedicata ai miniMarcos, i migliori Marcos di sempre.
E sfilano, in formato elegantemente mini, due tra gli autori stranieri più amati della casa: Michael Zadoorian con The Leisure Seeker, In viaggio contromano (20 ottobre 2016 in libreria / 2017 al cinema, per la regia di Paolo Virzì); e Miriam Toews con In fuga con la zia (12 gennaio 2017 in libreria). Due “on the road” in compagnia di personaggi difficili da dimenticare.

Per chiudere un prezioso regalo per gli spettatori: un colorato campionario di assaggi, da sfogliare con calma per trovare le storie da indossare la prossima stagione.