I Tredici

La collana Tredici è destinata a diventare un classico.
Tredici: un numero legato alla fortuna, certo; per noi, il magico numero delle novità di narrativa. Da qualche anno, le nostre novità sono “felicemente decresciute”: da 18 a 13. Con risultati ottimi. E un grazie speciale ai librai per aver sempre premiato la nostra iniziativa.
Tredici: la crema del nostro catalogo. Una selezione speciale con grafica rinnovata, tiratura limitata, prezzo contenuto e… prefazioni d’eccezione.
Paolo Giordano firma la prefazione al Viaggio Contromano di Zadoorian, Massimo Cirri quella ai Frutti dimenticati di Cavina, e poi Benni con Toole, Fossati con Vian, e così via.
Tredici accoppiate vincenti!