w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1
08
NOV
2018

“C’era il mare” in libreria

Notizie, idee, curiosità

”Stucky non delegava a nessuno il controllo dello spazio.
Era una delle sue passioni: calcolare distanze, misurare passo dopo passo, stimare altezze e pendenze anche lievi. Erano incombenze investigative che riservava a se stesso”.

Dopo il successo del film Finché c’è prosecco c’è speranza, con Giuseppe Battiston nei panni di Stucky, Fulvio Ervas torna in libreria con l’ottavo caso dell’ispettore più ironico e geniale che ci sia.
Due insoliti omicidi, due indagini parallele che si alternano a ritmo serrato: Stucky indaga a Treviso; Luana Bertelli, acuta ispettrice che mette a dura prova criminali e colleghi, a Marghera.
Quando un terzo uomo muore a metà strada, la pista diventa una sola.
Unendo le forze, Stucky e la Bertelli arrivano al cuore del mistero, annidato nelle pieghe della nostra traballante civiltà.