28
LUG
2017

Becky Sharp fra Lettura e Robinson

Notizie, idee, curiosità

Arrivate alla seconda avventura, Penelope Poirot, nipote del mitico Hercule di Agatha Christie, e la sua segretaria Velma Hamilton si confermano come un’ottima coppia per indagini intarsiate di equivoci, atmosfere d’altri tempi, echi letterari non invadenti, umorismo ben distribuito.  

Inizia così l’articolo di Alessandro Beretta, uscito su «La Lettura» che racconta il nuovo romanzo di Becky Sharp, Penelope Poirot e il male inglese.

Ne parla anche Barbara Ardù su «Robinson» con un divertente e pindarico viaggio attraverso la trama.

Due pezzi che incuriosiscono e spingono a scoprire cosa sia il male inglese.