"

w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1

Alessandro Niero

2016-07, Festa Redentore 1

  • Altri ruoli:,
  • Data di nascita:1968
  • Luogo di nascita:San Bonifacio
  • Nazionalità:Italia

Biografia

Alessandro Niero (San Bonifacio, Verona 1968) insegna letteratura russa presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere Moderne dell’Università di Bologna. Ha esordito con la plaquette Tendente a 1 (Colpo di Fulmine Edizioni, 1996, presentazione di Milo De Angelis), poi confluita, assieme ad altre sillogi, nel volume Il cuoio della voce (Voland, 2004). A seguire: A.B.C. Chievo (Passigli, 2013), Poesie e traduzioni del signor Czarny (L’Obliquo, 2013), Versioni di me medesimo (Transeuropa, 2014). Sue poesie sono apparse su «In forma di parole» (2008), «Poesia» (2012), «Atelierpoesia» (2016) e «Nuovi Argomenti» (2018).
Della sua attività di traduttore di poesia e prosa russe (per la quale ha ricevuto premi nazionali e internazionali), si segnalano: S. Stratanovskij, Buio diurno (Einaudi, 2009), I. Turgenev, Diario di un uomo superfluo (Voland, 2011), B. Sluckij, «Il sesto cielo» e altre poesie (Passigli, 2013), D. Prigov, Oltre la poesia (Marsilio, 2014), E. Zamjatin, Noi (Mondadori, 2018). È inoltre autore dei volumi L’arte del possibile. Iosif Brodskij poeta-traduttore di Quasimodo, Bassani, Govoni, Fortini, De Libero e Saba (Cafoscarina, 2008) e Tradurre poesia russa. Analisi e autoanalisi (Quodlibet, in uscita nel 2019). Cura la serie «Russia Poetica» per Passigli.