w5x7n2 - nur1w8 - vjqnas - 8uabi1 - 30cnu8 - 8dr0z3 - iilud5 - tvqbj1

Luciano Cecchinel

Luciano Cecchinel

  • Altri ruoli:
  • Data di nascita:15/06/1947
  • Luogo di nascita:Revine Lago (TV)
  • Nazionalità:Italia

Biografia

Luciano Cecchinel è nato a Revine-Lago (TV) il 15 giugno 1947.

Già insegnante di materie letterarie, ha pubblicato articoli e studi sulla cultura popolare e le raccolte di poesia Al tràgol jért (I.S.Co. 1988 – Scheiwiller 1999, con postfazione di Andrea Zanzotto), Lungo la traccia (Einaudi 2005), Perché ancora / Pourquoi encore (Istituto per la Storia della Resistenza di Vittorio Veneto 2005, con traduzione di Martin Rueff e note dello stesso Rueff e di Claude Mouchard), Le voci di Bardiaga (Il Ponte del Sale 2008), Sanjut de stran (Marsilio 2012, con prefazione di Cesare Segre), In silenzioso affiorare (Tif  2015, con prefazione di Silvio Ramat e 6 acquerelli di Danila Casagrande) e Da un tempo di profumi e gelo (LietoColle 2016, con postfazione di Rolando Damiani).

Nel 2012 presso Marsilio sono usciti a cura di Alessandro Scarsella col titolo La parola scoscesa – Poesia e paesaggi di Luciano Cecchinel gli atti di un convegno sui suoi esiti di scrittura organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Nel 2016 è stata pubblicata presso Arcipelago Itaca la monografia di Paolo Steffan, Luciano Cecchinel. Poesia. Ecologia. Resistenza.

È stato inserito, fra le altre, nell’antologia di poesia neodialettale Via Terra a cura di A. Serrao (Udine, Campanotto, 1992), in Il pensiero dominante. Poesia italiana 1970-2000 a cura di F. Loi e D. Rondoni (Milano, Garzanti, 2001), in Dialect Poetry of Northern and Central Italy, testo trilingue curato da L. Bonaffini e A. Serrao (New York, Legas, 2001), in 30 ans de poésie italienne («Po&sie», 109, Paris, Belin, 2004) a cura di M. Rueff e Ph. Di Meo, in Parola plurale a cura di G. Alfano, A. Baldacci, C. Bello Minciacci, A. Cortellessa, M. Manganelli, R. Scarpa, F. Zinelli e P. Zublena (Roma, Sossella, 2005) e in Cinquanta poesie per Biagio Marin, a cura di A. De Simone (Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editori, 2009).

Suoi testi sono stati ospitati sulle riviste «Diverse lingue», «Pagine», «In forma di parole», «Annuario di Poesia», «clanDesrino», «Atelier», «Yale Italian Poetry», «Poesia», «Caffè Michelangiolo», «Cartaditalia», «Letteratura e dialetti», «La Barque», «Atlanta Review», «Lo Straniero», «l’immaginazione», «L’Ulisse», «Finnegans»,«gli asini».

Hanno scritto fra gli altri sulla sua produzione – oltre ai citati Andrea Zanzotto, Martin Rueff, Claude Mouchard, Cesare Segre, Silvio Ramat, Rolando Damiani, Alessandro Scarsella e Paolo Steffan – Franco Brevini, Francesco Piga, Franco Loi, Mario Rigoni Stern, Marco Munaro, FrancoTrifuoggi, Maurizio Casagrande, Gian Mario Villalta, Davide Rondoni, Giovanni Turra, Fabio Zinelli, Isabella Panfido, Maurizio Cucchi, Niva Lorenzini, Idolina Landolfi, Francesca Latini, Pasquale Di Palmo, Folco Portinari, Silvana Tamiozzo Goldmann, Giulio Scalessa, Matteo Vercesi, Massimo Cacciari, Pietro Gibellini, Nelvia Di Monte, Matteo Giancotti, Clelia Martignoni, Giovanna Ioli, Anna De Simone, Tiziano Zanato, Francesco Carbognin, Edda Serra, Francesca Seaman, Filippo Secchieri, Roberto Nassi, Elvira Fantin, Silvia De March, Sebastiano Aglieco, Alberto Cellotto, Beatrice Andreose, Laura Toppan, Massimo Fanfani, Stefano Carrai, Pier Vincenzo Mengaldo, Rodolfo Zucco, Giorgio Agamben.