29
AGO
2017

A LetterAltura con la lettura ad alta voce

Notizie, idee, curiosità

Il Festival di LetterAltura è un appuntamento immancabile nella programmazione Marcos y Marcos e Letteratura Rinnovabile.

Quest’anno ci saremo con una speciale Masterclass di lettura ad alta voce, Voci dal treno, a cura della docente Giorgina Cantalini in collaborazione con l’organizzazione del festival, e con Giuliano Pesce e il suo Io e Henry, in compagnia dei ragazzi BookSound di Domodossola e di Verbania.

 

Voci dal treno

corso residenziale avanzato di lettura ad alta voce a cura di Giorgina Cantalini

Due giorni intensivi di lettura ad alta voce a Verbania, durante il Festival LetterAltura, che si concluderanno con un breve spettacolo a cura degli allievi.
Un’esperienza condivisa con un piccolo gruppo di lettori esperti, per riflettere e sperimentare le possibilità espressive della voce, sotto la guida di Giorgina Cantalini, una delle più brave docenti italiane.
Il corso prevede un massimo di 10 partecipanti selezionati in base alle esperienze di lettura in pubblico e alla motivazione.
Durante le ore del corso l’attività si concentrerà su due testi: uno di Pirandello e l’altro di Tolstoj.

Leggi il programma completo.

 

Io e Henry. Storie di ordinaria follia… ad alta voce!

incontro con Giuliano Pesce e gli studenti dei licei di Verbania e Domodossola

Con BookSound, l’iniziativa della casa editrice Marcos y Marcos che punta sulla lettura ad alta voce per accendere nei giovani la passione per i libri, gli studenti di alcune scuole di Verbania e Domodossola hanno scoperto la forza della loro voce: strumento importantissimo per condividere storie e avventure.
I giovani lettori BookSound mettono in scena un evento inedito tra racconto, video e letture, incontrando Giuliano Pesce, autore del romanzo Io e Henry: un’avventura di ordinaria follia, un romanzo paradossale, a metà strada tra una spy sory hollywoodiana e un racconto di formazione, o forse di de-formazione.